Hotel a Firenze Mare

- alberghi, bed & breakfast ed informazioni per il turismo

Firenze Mare

@ Firenze centro

Il circondario Empolese, che da Firenze si attraversa per andare a Pisa e Livorno, è una zona ideale per soggiornare e per partire alla scoperta di alcune delle più belle città toscane.

Sulla riva destra dell’Arno e alle pendici del Montalbano, area protetta un tempo Riserva di Caccia Medicea (conosciuta come Barco Reale, sec. XVI-XVII), si trova il Comune di Capraia e Limite.
L’abitato di Capraia conserva ancora la sua struttura di borgo medievale fortificato su di uno sperone roccioso, da cui si poteva controllare il transito fluviale e stradale tra Firenze e Pisa. Le attività agricole tradizionali e inconsuete (la produzione di olio, vino, miele, marmellate e formaggi ma anche di erbe officinali) hanno reso fertile il turismo ecologico, accostando agli agriturismi anche l’istituzione di foresterie lungo i numerosi percorsi per trekking e bicicletta che permettono di raggiungere luoghi unici come la Lecceta di Pietramarina, una zona archeologica etrusca (VI sec. a.C.) dove si trovano bellissimi lecci secolari, agrifogli arborei e cerri.
Limite deve invece il suo nome alla posizione di confine tra le due giurisdizioni ecclesiastiche e politiche di Firenze e Pistoia, e probabilmente sorse come scalo fluviale dell’Arno che attraversa il paese. In breve i navicellai di Limite divennero i navigatori più abili dell’Arno, assai ricercati per il trasporto delle merci più importanti dalla Città del Giglio fino alla foce. Nacquero così degli importanti cantieri navali (tuttora attivi per la riparazione di piccole imbarcazioni) e nel 1861 anche la più antica Società Canottieri d’Italia. Ogni settembre si onora il profondo legame con l’Arno si rievocando il vecchio palio marinaro di fine Ottocento con il Palio della Montata, che attira sempre un numeroso pubblico.
Terra natale del grande Leonardo, il Comune di Vinci accoglie il turista proponendogli un vero e proprio viaggio nel genio del Maestro. Il Museo Leonardiano costituisce, infatti, un’ampia mostra permanente di macchine e modelli di Leonardo inventore, ingegnere e tecnologo, il tutto ricostruito seguendo i suoi schizzi e annotazioni. Situato nelle sale del Castello dei Conti Guidi (sec. XI-XII), il Museo è diventato un autentico centro di documentazione su Leonardo e il suo tempo, grazie anche alla presenza della Biblioteca Leonardiana, punto di riferimento per studiosi italiani e stranieri.
Museo di tutt’altro genere, invece, si trova nella cinquecentesca Villa Medicea di Cerreto Guidi, voluta da Cosimo I per la vicinanza al Padule di Fucecchio, una zona umida ricca di fauna e quindi ottima per le battute di caccia della corte (attualmente questa Riserva Naturale è la palude interna più grande d’Italia). Il Granduca volle costruire una residenza di caccia sul precedente Castello dei Conti Guidi, e dal 2002 oltre alla Villa (dichiarata Museo Nazionale) si può visitare anche il Museo Storico della Caccia e del Territorio, che ospita una raccolta di armi, principalmente da caccia e da tiro, dei secoli XVII-XIX.
In una piana dell’Arno bonificata dai Romani, si trova il Comune di Empoli, delimitato a Nord dall’Arno e a Ovest dall’Elsa, alternando così alle pianure a ridosso dei fiumi dei rilievi collinari. Tra i suoi cittadini illustri vi è Jacopo Carucci detto Il Pontormo (1494-1556), uno dei più grandi pittori del Manierismo toscano, e nel 2006 è stata inaugurata, nell’abitazione in cui l’artista nacque, la Casa del Pontormo, sede della Sezione Didattica dei Beni Culturali di Empoli e del Centro di Studi sull’Arte del Cinquecento nella Provincia Toscana.
Da visitare assolutamente è il Museo della Collegiata, dove si possono ammirare capolavori di Masolino da Panicale, Lorenzo Monaco, Filippo Lippi, le sculture di Tino di Camaino e Mino da Fiesole e le terrecotte invetriate dei Della Robbia. Alla ricchezza storica e culturale, si unisce oggi la grande importanza economica dell’intera area, acquisita diventando il fulcro del terzo “distretto industriale” della Toscana.


Scegli online bed and breakfast, alberghi ed hotel a Firenze
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!

Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy
italiano | english | deutsch | français | español | Japanize
Firenze