Palazzo Medici Riccardi

- Firenze Viva

Palazzo Medici Riccardi

Palazzo Medici RiccardiElevato per volontÓ di Cosimo il Vecchio, a partire dal 1444 da Michelozzo di Bartolomeo, Ŕ una sontuosa dimora rinascimentale nella quale si evidenzia la volontÓ di rinnovamento dell'architettura del Quattrocento fiorentino; essa Ŕ, poi, il simbolo della potenza economica dei Medici a quel tempo signori di fatto della Repubblica Fiorentina.

Le grandi finestre al pianterreno sono su disegno di Michelangelo e risalgono al 1516. I Medici, come signori e poi duchi di Firenze, vi abitarono fino al 1540, allorchÚ Cosimo, che sarebbe divenuto nel 1569 il primo Granduca di Toscana, si trasferý nel palazzo della Signoria, identificando cosý egli stesso col massimo monumento fiorentino significante il potere.
Il Palazzo di via Larga, passato a vedove e principi cadetti di casa Medici, nel 1670 fu acquistato dai ricchissimi marchesi Riccardi che lo fecero ampliare e parzialmente lo rinnovarono.
Oltre al bel cortile michelozziano abbellito in etÓ barocca Ŕ notevole all'interno il gran salone, detto la Galleria, splendido esempio di barocco toscano, con la volta affrescata nel 1682 dal celebre pittore napoletano Luca Giordano, che vi raffigur˛ la gloria della famiglia Medici.
Scegli online bed and breakfast, alberghi ed hotel a Firenze
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!

Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy
italiano | english | deutsch | franšais | espa˝ol | Japanize
Firenze