Gli interni di Santa Maria Novella

-

Santa Maria Novella Interni

Santa Maria Novella InterniIl luminoso interno di questa bella chiesa domenicana, Ŕ definito dall'ampia tribuna in fondo, aperta da un grandioso finestrone ornato da una splendida vetrata della fine del Quattrocento.

Sulla parete a sinistra entrando, spicca l'affresco dipinto da Masaccio circa nel 1426, raffigurante la TrinitÓ adorata dalla Madonna e da S. Giovanni e, fuori dall'impianto architettonico, dai due committenti. L'opera, recentemente restaurata ha ritrovato cosý la sua bellezza cromatica ancor pi¨ qualificandosi come un capolavoro del primo Rinascimento, per l'esatta struttura prospettica, il vigore plastico ed espressivo delle figure e i richiami classici dell'architettura.
Sotto al soggetto effettivo del dipinto Ŕ affrescato, quale ammonimento a vivere nel rispetto dei comandamenti di Dio, uno scheletro sovrastato dalle significative parole " io fu giÓ quel che voi sete, quel ch'io son ancor voi sarete".
Insieme a questo straordinario affresco masaccesco Ŕ stato restaurato il grande crocifisso su tavola di Giotto, degli inizi del 1300, risultato notevole per il vigore della figura straziata di Ges¨ e l'espressione toccante del dolore della Madonna e di S. Giovanni.
Vigorosa testimonianza della maturitÓ artistica di Giotto, l'opera si impone per la raffinata qualitÓ del colore.
Scegli online bed and breakfast, alberghi ed hotel a Firenze
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!

Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy
italiano | english | deutsch | franšais | espa˝ol | Japanize
Firenze