Chiostri e Cappellone degli Spagnoli

- Firenze Viva

Chiostri e Cappellone degli Spagnoli

Chiostri e Cappellone degli SpagnoliUsciti dalla chiesa, a sinistra, è l'entrata ai chiostri di questa basilica domenicana. Notevole è il cosiddetto ‘chiostro verde', costruito nel 1350 e detto così per gli affreschi eseguiti in color verde che lo decoravano.

Questi sono ora conservati nel refettorio e fra essi spiccano quelli dipinti da Paolo Uccello, intorno al 1440. Particolarmente rilevante per l'attento impianto prospettico è la scena raffigurante il diluvio universale e l'arca di Noè.
Coronamento dei chiostri di S. Maria Novella è la grande Cappella trecentesca, detta, dal Cinquecento, "Cappellone degli Spagnoli", poiché riservato al culto dei gentiluomini di questa Nazione, venuti a Firenze al seguito della duchessa Eleonora di Toledo.
Il gotico ambiente è interamente affrescato dal pittore giottesco Andrea da Firenze, che nel 1355 vi dipinse le storie di Gesù Cristo e di S. Pier Martire, nonché i trionfi di S. Tommaso d'Aquino e dei Domenicani. In quest'ultima scena si vede la raffigurazione di una grande chiesa, che è il modello originario per la Cattedrale fiorentina di S. Maria del Fiore.
Scegli online bed and breakfast, alberghi ed hotel a Firenze
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!

Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy
italiano | english | deutsch | français | español | Japanize
Firenze