Badia e Chiesa di S.Firenze

- Firenze Viva

Badia e Chiesa di S.Firenze

Badia e Chiesa di S.FirenzeLa Badia, importantissimo monastero benedettino di città, fu fondata prima dell'anno Mille. Rinnovata in epoca gotica subì un radicale restauro agli inizi del Seicento.

Solitamente vi si accede da via Dante Alighieri, attraverso un corridoio che dà su di un portico rinascimentale.
L'interno è distinto dall'elegante soffitto ligneo intagliato e dorato e dalla scenografica sistemazione dell'altar maggiore e del presbiterio; segni questi della ristrutturazione seicentesca. Qui, oltre a pregevoli monumenti funebri del Quattrocento, spicca la bella tavola di Filippino Lippi, eseguita verso il 1485 e raffigurante l'Apparizione della Madonna a S. Bernardo.
Da visitare è pure il chiostro, detto degli aranci, ove si ammirano affreschi quattrocenteschi, dovuti forse, al pittore portoghese Giovanni di Consalvo. Riprendendo via del Proconsolo, si arriva a piazza S. Firenze, dominata dalla grandiosa facciata dell'Oratorio di S. Filippo Neri, distinto da due chiese, quella di S. Filippo Neri, a sinistra, più nota dalla precedente dedicazione, come S. Firenze - corruzione dialettale del nome ‘Fiorenzo' e di S. Apollinare a destra.
Si tratta di un grandioso complesso sei-settecentesco, che costituisce la più grande realizzazione in ambito religioso del Barocco a Firenze. Quasi tutto l'edificio è ora occupato dalla sede del Tribunale e quindi, non visitabile.
La chiesa di S. Filippo Neri, rimasta ai Padri dell'Oratorio, mostra un articolato e ricco interno, piuttosto sontuoso, in cui bene si integrano architettura, scultura e pittura.
Scegli online bed and breakfast, alberghi ed hotel a Firenze
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!

Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy
italiano | english | deutsch | français | español | Japanize
Firenze