Opere di Michelangelo e Donatello

- Firenze Viva

Opere di Michelangelo e Donatello

Opere di Michelangelo e DonatelloNel salone al piano terreno, fra altre opere di scultura cinquecentesca, sono conservati alcuni capolavori di Michelangelo.

Sono il Bacco ebbro, prima fra le sculture in grandi dimensioni ad essere scolpita nel 1497 dal grande maestro fiorentino, poi l'Apollo del 1531, lo splendido tondo marmoreo con la Madonna, il Bambino e il piccolo S. Giovanni Battista, databile a circa il 1504 e il vigoroso ritratto di Bruto, l'uccisore di Cesare, lavorato intorno al 1539 e finito da Tiberio Calcagni, collaboratore e amico del Buonarroti.
Nel salone del primo piano le opere di Donatello. Con il S. Giorgio, del 1416, scolpito per Orsanmichele, vi spiccano il S.Giovannino di casa Martelli, cosiddetto dal luogo di provenienza, e soprattutto lo splendido bronzo, chiamato Ĺil David', ma in realtÓ raffigurante il giovane dio Mercurio, che ha sconfitto e ucciso il gigante Argo. ╚ un'opera insigne, per bellezza formale e tecnica di fusione, nella quale Donatello fa rivivere davvero l'etÓ classica greca di Policleto e Prassitele.
Altro mirabile bronzo donatelliano Ŕ il graziosissimo Eros Atis, un sorridente e festoso fanciullo, che indossa un paio di calzoni frigi, cioŔ aperti sul davanti.
Scegli online bed and breakfast, alberghi ed hotel a Firenze
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!

Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy
italiano | english | deutsch | franšais | espa˝ol | Japanize
Firenze